“Corto Flegreo”, parte la II edizione del premio cinematografico

Tempo di lettura stimato: un minuto

Al via la II edizione del premio cinematografico Corto Flegreo, concorso nazionale riservato a cortometraggi girati nei Campi Flegrei. I lavori, pervenuti entro il 15 ottobre, saranno poi selezionati e premiati da una giuria di qualità e un’altra tecnica; entrambe presiedute dal critico cinematografico Valerio Caprara.

Spot del concorso Corto Flegreo

Corto Flegreo premia il film che racconta meglio la terra del mito

Ideato e organizzato da Maria Grazia Siciliano, presidente di Liberass aps, il concorso è a tema libero; l’unico vincolo per i partecipanti è quello di dover girare i corti esclusivamente all’interno dei Campi Flegrei. Per questo i concorrenti, che devono iscriversi entro il 30 agosto, avranno accesso gratuito a molte location del Parco Archeologico dei Campi Flegrei per girare il loro film. E all’autore che racconterà meglio la terra del mito andrà il premio Miglior Corto Flegreo, portandosi a casa 1.500 euro.

Gli altri premi in palio: Miglior regia; Miglior colonna sonora; Premio Redhorn; Premio distribuzione; Premio Italdron; Premio social-like; Premio Pitagora; altri premi e menzioni speciali assegnati a descrizione delle giurie.

Il premio Corto Flegreo ha il patrocinio morale della Regione Campania, della Città Metropolitana di Napoli, del Parco Regionale dei Campi Flegrei; nonché dei Comuni di Pozzuoli, Bacoli, Procida, Monte di Procida e Quarto.

Per visionare il regolamento completo e iscriversi al concorso visitare il sito www.cortoflegreo.it.

Redazione ilFattoNapoletano.it

IlFattoNapoletano.it è un blog informativo su ciò che succede a Napoli e d’intorni e nasce con l'intento di fornire ai lettori focus e spunti di riflessioni su determinati aspetti inerenti la vita della città.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: