“Rosanero”, Salvatore Esposito nella nuova commedia targata Sky

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

In Rosanero, la nuova commedia in onda su Sky dal 9 settembre, ancora una volta Salvatore Esposito veste i panni di un gangster. Ma in quest’occasione, come in La cena perfetta, film uscito al cinema qualche mese fa, i toni del noir e quelli della commedia si mescolano, dando vita a una storia esilarante e surreale.

Il canovaccio è quello classico dello scambio di personalità, che porta il protagonista di Gomorra – La serie ad adottare i comportamenti di una bambina. Un ruolo che ha dato la possibilità all’attore napoletano di dimostrare, casomai ce ne fosse ancora bisogno, la sua poliedricità; un ulteriore modo per svincolarsi dalla figura del camorrista spietato che rischiava di restargli appiccicata addosso dopo il clamoroso successo ottenuto con la saga di Gomorra.

La trama di Rosanero la nuova commedia con Salvatore Esposito

Trailer del film Rosanero, la nuova commedia di Sky con Salvatore Esposito e Fabiana Martucci

Protagonista di Rosanero, insieme a Salvatore Esposito, è la piccola Fabiana Martucci al suo debutto cinematografico. I due interpretano un esponente della criminalità organizzata napoletana, Totò, e Rosetta, una bambina di dieci anni vittima di bullismo. E, per una strana coincidenza, entrambi finiscono in sala operatoria in bilico tra la vita e la morte. Ma, durante gli interventi chirurgici, un evento sovrannaturale provocherà lo scambio di personalità. Così, l’anima del camorrista quarantenne finirà nel corpo della bambina e viceversa, dando vita a una serie di equivoci e paradossi.

Tratto dall’omonimo libro di Maria Tronca, Rosanero è diretto da Andrea Porporati ed è prodotto da 11 Marzo Film e Vision Distribution e sarà disponibile dal 9 settembre 2022 in esclusiva su Sky Cinema e in streaming solo sull’applicazione Now.

Nel cast del film sono presenti anche Antonio Milo (Natale in casa Cupiello, Il Commissario Ricciardi); Salvatore Striano (L’oro di Scampia); Aniello Arena (Reality e Ultras); nel ruolo di Michele ‘a Murena, poi, con la partecipazione straordinaria, c’è Sebastiano Somma (Rimini Rimini, Opera, Il Mercante di Stoffe).

Gennaro Morra

Nato e cresciuto a Napoli, dove vivo attualmente, ho studiato informatica e sociologia. Ho tante passioni, ma quella che coltivo di più è la scrittura in tutte le sue forme. Sono giornalista pubblicista e ho all’attivo un romanzo, una raccolta di poesie, alcuni testi per canzoni, diversi premi vinti in concorsi di poesia e narrativa, collaborazioni con Repubblica Napoli e il Mattino.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: